Esperimenti con Unity UI

Il sistema per disegnare le interfacce di Unity è stata la mia bestia nera fino ad ora, ma se voglio creare un gioco strategico è necessario che io prenda molta più dimestichezza di quella che ho acquisito per il momento.

Il mio progetto di gioco sul Rosatellum potrebbe infatti essere costruito solo di elementi di UI, per questo ho cominciato a seguire questo tutorial.

C’è voluto un po’ per entrare nella logica del posizionamento degli oggetti utilizzando RectTransform al posto delle semplici coordinate, e ho ancora qualche grosso dubbio su come scalare il tutto a seconda della risoluzione dello schermo (altra mia bestia nera).

Per ora son riuscito a creare una visualizzazione (un bottone) per ogni singolo collegio uninominale: i collegi hanno ciascuno 100 elettori simulati che per ora hanno opinioni scelte casualmente riguardanti 5 tematiche (per ora le tematiche sono semplicemente “tema 1” “tema 2” e così via) e attraverso il bottone sulla destra si può andare a vedere una sorta di sondaggio per ora solo della tematica 1: ci sarà da lavorare anche su come costruire i pulsanti per mostrare una visione di insieme.

Altro punto su cui lavorerò domani sarà la generazione delle tematiche: per ora usando un sistema casuale tutti i seggi hanno semplicemente una opinione media su tutte le tematiche, e quindi occorre trovare un modo per creare una variazione.

Su questo tema mi ha sempre affascinato il sistema di generazione procedurale di Dwarf Fortress che simula tutto ciò che è successo nel mondo di gioco prima dell’inizio della partita: mi piacerebbe creare qualcosa di simile ma in piccolo che generi sia i partiti e simuli i governi precedenti, creando un elettorato organico e dei partiti legati all’elettorato tra i quali il giocatore potrà scegliere con chi giocare.

Vediamo se esce qualcosa di buono.