Inizia la penultima stagione di Game of Thrones

Ieri sera in USA e questa sera in italia va in onda la prima puntata della settima stagione di Game of Thrones.

Partita un po’ in sordina come qualunque serie estiva questa serie ha saputo raggiungere molto rapidamente il successo internazionale già con la prima stagione tenuta in piedi magistralmente da Sean Benn, per quindi riconfermarsi con una ottima seconda stagione che conteneva un episodio ad alto budget tra i migliori mai prodotti per la televisione: Blackwater.

Le stagioni successive invece sono rimaste incentrate su una logica molto vicina alle 8 puntate di filler per 2 puntate di contenuto, in particolare per la sesta stagione dove il materiale dei libri era finito e gli autori hanno dovuto cominciare a muoversi autonomamente.

Nonostante questo il successo internazionale di questa serie non si è arrestato, ma per fortuna HBO ha deciso di non “mungerla” fino allo sfinimento fermandosi a quota 73 episodi. Esatto questastagione sarà composta solo da 7 episodi da qui al 27 Agosto, mentre la prossima solo da 6.

Con la conclusione della storyline principale prevista per l’estate 2018 o l’inverno 2019 HBO però non abbandonerà del tutto il mondo di Westeros, ma probabilmente ritornerà a rivisitarlo nei prossimi anni con uno o più spinoff: ci sono almeno 5 idee in lavorazione, ma è probabile che solo una di queste si salverà (nel puro stile di carneficina che contraddistingue la serie).

Con Game of Thrones verso la conclusione si apre quindi la competizione per aggiudicarsi il pubblico che per 8 anni ha guardato volentieri una serie fantasy, e per questo molti contendenti stanno pensando di scendere in campo: ma questo è un tema per un altro giorno.