La Visione del Mondo di Fox News


Ogni singolo giorno il presidente Donald Trump ci ta un ottimo spunto di discussione. Il caso di oggi è l’ormai famosa questione di quello che sarebbe “accaduto l’altra notte in Svezia”.

Trump si è giustificato dicendo di aver tratto la notizia da Fox News. Ecco probabilmente a cosa si riferisce

Direi una caratterizzazione abbastanza paradossale della situazione Svedese basata su 10 secondi di immagini ripetute in loop, delle opinioni, qualche statistica interpretata con parecchia fantasia, e naturalmente una velata ipotesi del complotto su come il Governo copra i crimini dei rifugiati.

La questione mi fa sorgere tre pensieri.

Primo: come ho già fatto notare i media sono i primi produttori di notizie esagerate o false per far piacere al proprio pubblico, nel caso di Fox conservatore.

Secondo: la Svezia è quel luogo immaginario dove i conservatori possono trovare conferma di tutte le loro più ancestrali paure, peccato che la Svezia sia in realtà un paese come gli altri attorno al quale girano infinite leggende metropolitane almeno dai tempi di Svezia: Inferno e Paradiso (1968).

Terzo: il presidente degli Stati Uniti riceve ogni mattina un briefing di sicurezza redatto dalla CIA che ha la funzione di tenero al passo con tutto quello che sta avvenendo nel mondo che potrebbe interessare all’america (ovvero qualunque cambiamento politico, atto terroristico, o altro) ma nonostante questo la visione del mondo di Trump non è obiettiva (dove per obiettiva si intende comunque la visione dei servizi segreti) ma è quella di Fox News.

Ecco, questo terzo punto è l’aspetto che mi fa più paura.