Quick, draw: scarabocchi per intelligenze artificiali

immagine

Quick, Draw è un esperimento di Google dove si collabora con una intelligenza artificiale basata su rete neurale cercando di fargli indovinare una parola semplicemente disegnando. Il tempo è limitato e per forza di cose il disegno deve essere ridotto all’osso. Rimane incredibile il numero di volte in cui l’IA riesce ad indovinare il nostro disegno anche se questo è estremamente impreciso o semplicemente mal fatto perché usiamo il mouse e non sappiamo disegnare.

Ecco come funziona

Naturalmente la IA non è addestrata per riconoscere qualsiasi forma esistente, ma ha un vocabolario di figure conosciute abbastanza esteso (anche se dopo una decina di partite le parole cominciano a ripetersi).

Addestrare le macchine a riconoscere forme e schemi è un passaggio importante per l’analisi delle immagini, l’interfaccia uomo-macchina, e anche in una forma più avanzata la simulazione del pensiero.