Tell on Trump


Gizmodo Media Group ha lanciato questo sito per raccogliere indiscrezioni da “gole profonde” all’interno della amministrazione Trump.

Chi è Gizmodo Media Group? Vi ricordate Gawker media? quel conglomerato di bufalari e gossippari che è fallita per la causa legale conseguente alla diffusione del sex tape di Hulk Hogan. Bene Gawker media aveva una parte sana, dove per “sana” è molto relativo dato che tra i pezzi sani c’è Kotaku, sito di videogiochi noto per tirar su polemiche dal nulla con lo scopo di far click. Bene Questa parte sana è stata separata dalla parte più bufalara e gossippara ed ha formato il Gizmodo Media Group che è stato acquistato da Univision Communications. Chi è Univision Communications? Un enorme conglomerato di canali televisivi, siti internet e altro rivolti alla popolazione ispano americana.

Da qui si può capire perché ce l’abbiano un po’ a morte con Trump. Il segmento di mercato ispano americano in america conta 53 milioni di consumatori, ed è facile capire come chi stia cercando di far business in questo settore veda molto male quello che potrebbe succedere durante l’amministrazione Trump, soprattutto se la popolazione latino americana venisse gradualmente emarginata.

Da qui è facile capire come se un presidente non interpreta il suo ruolo per unire, ma per dividere, la società – in particolare quella che muove i soldi – reagirà molto rapidamente.