YouTube TV


Qualche mese fa mi chiedevo se Youtube avrebbe privilegiato i contenuti generati dagli utenti oppure i grossi network. Sembra che Google preferisca i secondi.

YouTube ha infatti annunciato un servizio che permette di vedere in streaming un buon pacchetto di canali televisivi USA, e oltre alla diretta anche avere la possibilità di rivedere in differita qualunque programma utilizzando proprio le qualità della piattaforma YouTube.

Questo servizio sarà inizialmente disponibile solo negli Stati Uniti per 35$/mese per 6 account, includendo oltre ai canali televisivi anche le serie originali YouTube Red, ma non gli altri benefici del servizio YouTube Red che sarà disponibile per altri 10$/mese.

Uno dei vantaggi è la semplicità di rescissione del contratto che è propria dei servizi online come Netflix: a differenza dei passaggi che le compagnie tradizionali impongono ai loro utenti, YouTube TV promette di essere cancellabile con un click.

La televisione continua il suo viaggio verso l’innovazione e oramai internet e la trasmissione broadcast sono completamente mischiati: Google aveva già annunciato di avere un sistema per sostituire la pubblicità negli spazi televisivi con degli annunci personalizzati sull’utente, con lo stesso modello di quelli che vediamo normalmente su internet, e per questa ragione mi immagino che sul lungo periodo YouTube TV potrebbe diventare più economico, o addirittura parzialmente gratuito per i canali in chiaro supportati dalla pubblicità, e questo potrebbe voler veramente dire di essere molto vicini alla fine della televisione broadcast, considerando che la stessa piattaforma propone sia contenuti registrati e in diretta creati dagli utenti, sia i grossi network.